martedì 11 aprile 2017

FIORI E PIANTE DEL NOSTRO TERRITORIO con Livio Pagliari


CORSO  N. 3 INCONTRI : Martedì 2-9-16 maggio 2017

1° Incontro Ist. Antonietti, Iseo
Proiezione di immagini sulla flora e sugli ambienti che visiteremo nelle due uscite in programma.


Altopiano di Cariadeghe, Serle (BS)
Parcheggio alpini 800m – M. S. Bartolomeo 933 m  – Cascina del Comune 902 m
Dislivello 250 m ca (escluse le soste). Tempo di percorrenza: 2 ore ca. (escluse le soste).  

L’altopiano di Cariadeghe  è posto alla sommità di un massiccio calcareo situato al confine meridionale delle Prealpi Bresciane. Unico nel paesaggio lombardo, è caratterizzato da importanti fenomeni di carsismo, per questo l’altopiano di Cariadeghe è riconosciuto “Monumento Naturale” dalla Regione Lombardia per le sue peculiarità geomorfologiche.
 Numerose doline e grotte tra le più estese e profonde della provincia di Brescia, inserite in un verde paesaggio di pascoli e boschi dove possiamo ammirare esemplari monumentali di diverse specie di alberi come faggio, carpino bianco, castagno, ecc. Mete della nostra escursione sono la cascina del Comune situata in un ampio prato circondato da faggi secolari e l’ex monastero di S. Pietro in Monte, fondato nel 1039 sulla inconfondibile cima conica del m. S. Bartolomeo, dove lo sguardo spazia su tutto l’altopiano, sulla pianura e sul basso Garda.

Il sentiero delle sorgenti e dei lupi. Polaveno (BS)
Gremone 634 m – Valle di Gombio 380 m – Dislivello 254 m
Tempo di percorrenza: 2 ore ca. (escluse le soste).

Il nostro itinerario si sviluppa nella Val Saino breve valle laterale della Valle di Gombio nel comune di Polaveno. Un sentiero che affronta contenuti storici e naturalistici e ci riporta indietro nel tempo quando il lupo era ancora presente in quest’area, dove l’ultimo avvistamento di questo animale risale al 1885. Lungo il percorso si possono osservare alcune loére, trappole costruite appunto per catturare i lupi; tra Polaveno, Brione, Ome e Monticelli se ne contano 14.

Nessun commento:

Posta un commento