domenica 4 dicembre 2016

Corso FILOSOFIA con Marco Eggenter

ACTUS VERITATIS

Confessare la verità


Per rimanere fedele al metodo con cui abbiamo affrontato il problema degli atti di verità nel mondo antico, tema affrontato nel precedente corso, vorrei con voi cercare di studiare non tanto gli atti di verità che nel Cristianesimo si presentano nella forma del dogma e della fede, ma altri atti che credo definiscano ed articolino un altro regime di verità; un regime definito dall’obbligo in cui si trovano i fedeli di stabilire un rapporto di conoscenza permanente con se stessi, l’obbligo di scoprire in fondo a se stessi i segreti che sfuggono loro, l’obbligo di manifestare infine queste verità segrete e individuali attraverso atti che hanno determinati effetti, effetti liberatori e salvifici. In altre parole, nel Cristianesimo è presente un regime di verità che si organizza non tanto attorno all’atto di verità come atto di fede ma attorno all’atto di verità come atto di confessione ed è questo strano e particolare regime di verità che cercheremo di sondare.


Nessun commento:

Posta un commento